Il Ministero della Salute italiano raccomanda un’alimentazione completa e sana per essere in buona salute. Quest’alimentazione deve essere varia ed equilibrata. Leggendo quest’articolo potreste pensare di conoscere già a memoria queste informazioni.

Ma la vera domanda è perché non lo fate? 

È per tale motivo che quest’articolo vi aiuterà a variare i piaceri e smettere di privarvi di un’alimentazione ricca. Grazie ad alcuni consigli imparerete come mangiare in modo sano semplicemente e, soprattutto, scoprirete delle proprietà sconosciute di alcuni frutti e legumi che adorate. Non ci stancheremo mai di dirlo, frutta e legumi sono la chiave per riuscire nel vostro cammino verso un corpo sano.

Perché? Ciascuno di loro possiede delle proprietà incredibili per mantenervi in forma. A volte ne consumiamo a oltranza, ma evidentemente in maniera sbagliata, aggiungendo grassi inutili. Volete perdere peso o semplicemente restare in salute? Leggete di seguito: 

Un corpo sano in uno spirito sano, il primo passo verso una vita di successo
 

L’alimentazione varia, la prima tappa verso il vostro benessere 

Primo consiglio nella vostra ricerca di un’alimentazione equilibrata: 

STOP ai regimi drastici e senza colore, ciascun alimento dà il suo contributo e farà bene al corpo. Smettete di privarvi, è così che si riprende peso in meno di 15 giorni dopo la fine del vostro regime. Regime iperproteico, regime senza proteine o regime all’acqua calda. Stop, stop e stop, è vero che perderete in fretta, ma perderete male.

E questo non è ciò che volete, giusto? 

Cucinate voi stessi

Mischiate i colori, gustate tutto! Pomodoro, peperoni, olive, avocado, insalata verde, porro, carciofi, tutto perfetto, a condizione di variare i piaceri. Cambiate le vostre ricette, gustate cose nuove e soprattutto preparatele voi stessi e al vostro ritmo. Imparate a non usare più il sale (o ad usarne poco), preferite il pepe o le spezie per provare sapori differenti. Non escludete niente, se non vi piacciono tanto le carote, provate le carote al cumino. Se proprio non vi piace un particolare legume sceglietene un altro.

È facile, ma se davvero avete bisogno di una spinta efficace e 100% naturale, ho inserito qualche ricetta di seguito dei nostri 4 alimenti top, con una piccola alga che vi aiuterà a raggiungere i vostri obiettivi più efficacemente grazie ai suoi effetti rapidi e, soprattutto e cosa più importante, 100% naturali. 

4 alimenti top

L’avocado

L’avocado è un frutto ricco di acidi grassi essenziali e vitamine. Per il suo alto contenuto di lipidi, esso apporta degli acidi grassi insaturi benefici per la salute cardiovascolare. Il consumo di questo frutto fornisce più di 8 grammi di acido oleico(mezzo avocado) che favorisce il mantenimento di un tasso ottimale di «colesterolo buono» (il colesterolo HDL) nel sangue, inoltre la stessa quantità apporta  1,8  grammi (ovvero il 10 % della quantità giornaliera consigliata) di acido linoleico, un acido grasso essenziale che aiuta a tenere basso il colesterolo.

Bisogna ugualmente sapere che l’avocado ha un rapporto eccellente di vitamina E / acidi grassi polinsaturi. Si stima, infatti, che per ogni grammo di acidi grassi polinsaturi, c’è bisogno nell’alimentazione di almeno 0,6 g di vitamina E. Nell’avocado l’apporto di vitamina E è praticamente di 1 mg per ogni grammo di acidi grassi polinsaturi, e questo protegge in maniera ottimale gli acidi grassi polinsaturi dall’ossidazione.

Sapevate che un’alimentazione ricca di vitamina E ha degli effetti protettivi contro l’invecchiamento cellulare prematuro, i danni da arteriosclerosi ed anche alcuni tipi di cancro?

Ricetta veloce Avocado Spirulina 

Gazpacho di cetriolo e avocado, limone verde e spirulina

  1. Lavate 1/2 cetriolo e tagliatelo a pezzi. Conservate due pezzi per la decorazione. Pelate l’avocado e tagliatelo a pezzi. 
  2. Versate i pezzi in un frullatore ed aggiungete limone verde e giallo. Sciacquate la menta ed il coriandolo e aggiungeteli nel frullatore con 6 compresse di spirulina pura, sale e pepe. 
  3. Mischiate tutto per ottenere una preparazione cremosa. Se è troppo spessa, aggiungete un po’ d’acqua…Aggiustate il condimento se necessario. 
  4. Versate in contenitori di vetro o ciotole e decorate con i pezzi di cetriolo, qualche foglia di menta e di coriandolo e bucce di limone. 

Il limone

Il limone fa parte della famiglia degli agrumi, è il campione dei polifenoli antiossidanti, in particolare i flavonoidi e i limonoidi. Spesso conosciuto per la sua vitamina C, fortemente presente nel frutto (51 mg/100 g), questo antiossidante aiuta a combattere alcuni tipi di cancro, in particolare dello stomaco e della laringe, ma anche del colon.  

Si ritiene che il limone sia

  • Il re dei polifenoli antiossidanti. Protegge contro alcuni tipi di cancro, ma anche da malattie cardiovascolari e riduce il tasso di colesterolo.
  • Antinfiammatorio. Riduce l’acidità dell’organismo ed allontana le malattie di origine infiammatoria. 
  • La sua pectina, che è contenuta nella sua piccola pelle bianca, è ricca di fibre e antiossidanti. 

I flavonoidi rallentano la proliferazione di cellule cancerogene (seno, stomaco, polmoni, bocca, colon…) e diminuiscono le metastasi (molti studi internazionali l’hanno dimostrato nelle azioni preventive). Quando è pressato, le virtù del limone si moltiplicano poiché sono estremamente concentrate: diventa dunque un ottimo tonico e un anti-stanchezza.

Il pomodoro

Il pomodoro è un frutto eccellente e facile da cucinare. È poco calorico e molto saporito, cosa che gli dona un grande vantaggio. Ricco di vitamina C (da 10 a 30 mg per 100 g), il pomodoro contribuisce ad una migliore assimilazione del ferro e del calcio. Antiossidante, è anche ottimo per il fegato. 

Il pomodoro deve il suo colore rosso al licopene che protegge le cellule dagli attacchi dei radicali, ed al beta carotene, che è un antiossidante maggiore che gioca un grande ruolo nella prevenzione di numerosi tumori e malattie cardiovascolari. Il pomodoro è eccellente per sciogliere i grassi dannosi ed eliminarli più facilmente. Esso diminuisce ugualmente l’ipertensione grazie al suo contenuto elevato di potassio.

Ricetta veloce Pomodoro e Spirulina

Pasta con salsa di pomodori freschi e spirulina

  1. Sminuzzare delle cipolle piccole e farle soffriggere in olio.
  2. Nel frattempo mettete i pomodori in una ciotola e ricopriteli di acqua bollente, lasciateli un minuto e rimuovete la pelle.
  3. Tagliate i pomodori a cubetti e fateli soffriggere con le cipolle a fuoco vivo.  
  4. Lasciateli cuocere a fuoco lento per 20 minuti aggiungendo del sale e spicchi d’aglio sminuzzati e mescolate di tanto in tanto. Aggiungete 4 compresse schiacciate di spirulina per il vostro benessere. 
  5. Preparate la pasta, mischiate la salsa con la pasta.

La Carota 

La carota è un legume eccellente dal punto di vista gustativo e nutrizionale. I suoi benefici per la salute sono numerosi grazie all’alto contenuto di carotenoidi (es. beta-carotene) ed ai suoi potenti antiossidanti. Un consumo regolare di alimenti ricchi di carotenoidi (es. carote, patate dolci, spirulina) aiuta a combattere contro le malattie cardiovascolari, alcuni tipi di cancro (es. polmoni, seno) e la cataratta. 

Ricetta veloce Carota e Spirulina

  1. Pelate e tagliate le carote a fette rotonde. Mettetele in una pentola di acqua salata con degli spicchi di aglio pelato interi. Lasciate cuocere per circa 20 minuti (le carote devono rimanere dure). Sgocciolatele.
  2. Schiacciate 3 grammi di spirulina in compresse. 
  3. Mescolate in un’insalatiera del peperoncino dolce, la spirulina, cumino in polvere, olio e succo di limone.
  4. Schiacciate l’aglio e versatelo nella salsa, aggiungete le carote e mischiate il tutto. Lasciate raffreddare, poi conservate in frigo per 12 ore in un contenitore grande.
  5. Servite ricoperto di semi di cumino e foglie di coriandolo.

Il segreto ultimo, ascoltate il vostro corpo

Come sta il mio corpo fisico? 

Il corpo viene percepito a primo impatto in modo fisico, quindi come verificare il suo stato? 

  1. Guardatevi allo specchio (notate i miglioramenti realizzabili);
  2. Respirate profondamente il più possibile;
  3. Bevete due litri di acqua liscia al giorno (azione disintossicante che evita numerose malattie);
  4. Mangiate quando avete fame e ciò di cui il corpo ha bisogno, non sforzatevi di mangiare quando tutti hanno fame, mangiate la quantità di cui avete bisogno, non troppo se avete uno stomaco piccolo, oppure molto ma con alimenti sani (fagiolini, mele, ecc…). La quantità non è un problema, ma ciò che mangiamo può esserlo;
  5. Fate sport se vi piace o camminate almeno 4 volte a settimana;
  6. Prendetevi il tempo per riposarvi e/o dormire quando il corpo ne ha bisogno. Niente telefono prima di dormire, spegnetelo almeno un’ora prima. 

Come sta il mio corpo emotivo ?

Mettetevi in un angolo tranquillo, chiudete gli occhi ed ascoltatevi. Qual è la prima emozione che avvertite? Pesantezza alla testa, ventre troppo pieno, o un dolore alla schiena? Alcuni mali possono essere casualmente eliminati e purificati grazie a questo ascolto corporale. 

  1. siate voi stessi rispettando ciò che gli altri vogliono essere; 
  2. siate veri/onesti con voi stessi e con gli altri ;
  3. abbiate degli obiettivi a breve, medio e lungo termine;
  4. siate veri/onesti con voi stessi e con gli altri ;
  5. non fatevi influenzare (siate in accordo con voi stessi)
  6. Smettetela con i rimpianti (il passato è il passato, ci si focalizza su un futuro personale migliore) 
  7. lasciate una parte al destino (ciò che deve succedere, succederà, è un ostacolo per trovare il vostro cammino)
  8. abbiate un pensiero positivo (smettete di criticare, comprendete e amate, date piacere a chi vi sta intorno, siate generosi nelle vostre relazioni, non ne riceverete altro che cose positive).

Sono certa che leggendo quest’articolo vi sentiate già meglio, ben fatto, non abbiamo tutte le soluzioni ma comunque, nella vostra ricerca di un corpo sano e disintossicato, vi consiglio inizialmente di seguire questi piccoli consigli, affinché entrino definitivamente nelle vostre abitudini quotidiane. 

Cambiate alimentazione progressivamente, mangiate meno proteine animali e provate le proteine vegetali, la mia sola promessa è che il vostro corpo vi ringrazierà velocemente. Limitate gli alimenti come il glutine, il pane, la pizza, la focaccia…Concedetevi dei piaceri ma in modo migliore, gradualmente e con moderazione. 

Per quelli che non sanno come iniziare e che desiderano risultati più veloci, vi consiglio di non acquistare dei supplementi alimentari soltanto per sentirvi in pace con la vostra coscienza. 

Vi dò il risultato in anticipo, la delusione. Accelerate i vostri risultati con un prodotto sano e 100% puro. La cura della spirulina 100% naturale (importantissimo) renderà i vostri sforzi visibili molto più velocemente e soprattutto li renderà più durevoli. Siate convinti di un risultato interno reale dall’inizio (testato ed approvato da me personalmente, e provato anche sulle persone a me care). 

Per una volta scegliete il naturale e non il grande consumo, è per il vostro bene.

Buona fortuna, siete sulla strada giusta!