Il termine “posologia” corrisponde a un’indicazione precisa di dosaggio per un medicinale.

È importante ricordare che la spirulina non è un medicinale, ma un alimento naturale a tutti gli effetti.

Diventa coerente dare dei consigli legati al suo utilizzo perché è estremamente ricca  da un punto di visto nutritivo, anche in dosi minime. Anche se le compresse di spirulina ricordano la forma dei medicinali, il nostro negozio propone compresse di spirulina pura al 100%, senza alcuna trasformazione o additivo.

Si tratta di un alimento naturalmente super-concentrato e molto pratico da assumere durante la giornata.

In quali quantità bisogna assumere la Spirulina?

Ecco qualche consiglio per quanto riguarda il dosaggio.

Quando si comincia una cura a base di spirulina, si consiglia di iniziare progressivamente.

In pratica, suggeriamo di prendere 1 grammo al giorno per la prima settimana per poi aumentare di 1 grammo la dose giornaliera ogni settimana, fino a raggiungere in genere 3 grammi al giorno (quantità giornaliera comunemente raccomandata e sufficiente per la maggior parte dei consumatori).

La quantità ideale varia da persona a persona, dai propri obiettivi, dal metabolismo, dall’igiene di vita e dalla dieta che si segue. Consigliamo di ascoltare il proprio corpo per definire al meglio il dosaggio ottimale.

Certi sportivi, ad esempio, assumono da 5 a 10 grammi al giorno durante una gara o un allenamento intensivo.

Inoltre, si raccomanda di consumare la spirulina nel corso della giornata (mattino/mezzogiorno), prima o durante i pasti, per approfittare al meglio del suo effetto stimolante.

Quando e quanta Spirulina assumere?

La Spirulina: Quando?

La Spirulina si consuma nell’arco di uno o più mesi in caso di affaticamento passeggero, quando l’organismo è anche più soggetto alle aggressioni esterne (cambio di stagione, inquinamento, ecc.) e quando il corpo è particolarmente stressato (periodi di allenamento, lavoro eccessivo, ecc.). Idealmente, dovrebbe essere consumata tutto l’anno per integrare l’alimentazione quotidiana e rafforzare il sistema immunitario in maniera durevole.

La Spirulina: Quanta?

Generalmente, il dosaggio raccomandato va da 3 a 5 grammi al giorno. Ricordiamo che la Spirulina è un alimento e non un medicinale, perciò non esiste una posologia vera e propria.

È importante ascoltare il proprio corpo per definire al meglio il dosaggio ottimale.

La quantità ottimale dipende da più fattori, come le abitudini alimentari, lo stile di vita, il metabolismo e gli obiettivi prefissati, che variano in funzione del soggetto. Alcuni atleti, ad esempio, consumano il doppio del “dosaggio normale.”

Alcuni grammi di Spirulina corrispondono a:

  • – Proteine – 35 grammi di bovino
  • – Ferro – 300 grammi di spinaci
  • – Calcio – 3 bicchieri di latte
  • – Betacarotene – 18 carote
  • – Vitamina B12 – 500 grammi di carne

La Spirulina è un alimento concentrato e disintossicante, ed è quindi essenziale cominciare un ciclo di trattamento base di 1g al giorno (1g = 2 compresse) per la prima settimana per poi aumentare progressivamente il dosaggio fino a raggiungere tra i 2 e i 10 grammi quotidiani, a seconda delle necessità.

La Spirulina: Come?

Per massimizzare i benefici della spirulina e per assimilare meglio il ferro, si consiglia di consumarla insieme a una fonte di vitamina C (succo d’arancia, kiwi, ecc.). L’ideale è prendere la spirulinaal mattino o a mezzogiorno invece che alla sera, perché potrebbe avere un effetto stimolante.

La Spirulina: Perché?

Lo sapevi che il potere curativo di una alimentazione sana e della cura con Spirulina pura al 100% potrai:

  • – Migliorare il sistema digerente in maniera naturale
  • – Perdere peso
  • – Avere una pelle luminosa e tonique
  • – Avere dei capelli splendenti
  • – Fare il pieno di vitalità
  • – Avere una condizione fisica ottimale
  • – Migliorare la qualità del tuo sonno
  • – Dire addio alla stanchezza
  • – Superare mal di testa
  • – Prevenire le patologie dell’invecchiamento
  • – Sostiene naturalmente il paziente durante la malattia (carenze, cancro, tiroide…)

La Spirulina ha delle controindicazioni?

La spirulina non ha né controindicazioni, né effetti collaterali, tranne rari casi di allergia agli aminoacidi.

Quando si comincia ad assumere spirulina, una dose di partenza troppo consistente può provocare disagi minimi (digestivi e mal di testa). Nulla di cui preoccuparsi: in realtà, è una conseguenza delle proprietà disintossicanti della spirulina e del cambio di alimentazione (che diventa più ricca di elementi nutritivi). Per approfittare di tutti i benefici di quest’alga senza alcun inconveniente, aumentate progressivamente la dose.

Ad ogni modo, scegliete sempre una spirulina di qualità (controlli e tracciabilità).

Oltre ad essere estremamente pratica, la spirulina è un elemento nutritivo formidabile da integrare, in piccole quantità, nella propria routine quotidiana. Essa controbilancia gli effetti di un’alimentazione carente aumentando in maniera radicale l’energia e l’immunità del corpo.