Solo le persone che hanno un sistema immunitario perfettamente funzionante sono in grado di affrontare con successo gli agenti patogeni (virus, batteri), sopratutto durante le stagioni più fredde. Infatti, l’inverno è la stagione in cui il nostro organismo viene maggiormente esposto alle malattie.

Spesso, ci si sente stanchi, la mattina si fa fatica ad alzarsi e ci si sente deboli durante tutta la giornata. In questo caso, ci si può affidare all’effetto stimolante della Spirulina.Che sia stanchezza dovuta ad una notte in bianco, allo stress causato dal lavoro o ad un’alimentazione squilibrata, la Spirulina può contribuire a porvi rimedio.

La grande diversità delle sostanze nutritive della spirulina aiuta a rafforzare le difese naturali del corpo contro le infezioni

Numerosi atleti ricorrono al potere naturale della spirulina da molto tempo.
I suoi componenti rigeneranti permettono ai muscoli di aumentare la resistenza e di recuperare più velocemente dopo un allenamento intenso.

Il ferro, che è uno dei componenti principali della spirulina, accentua l’effetto stimolante.

Sappiamo che se il corpo è carente di ferro, vengono prodotti meno globuli rossi (in questo caso parliamo di anemia) e i muscoli, il cervello e gli altri organi non ricevono abbastanza ossigeno. Senza sufficiente ossigeno, l’elemento essenziale della vita, i mitocondri (la “centrale elettrica delle cellule”) non possono bruciare il nutrimento necessario per produrre energia: senza ferro, il corpo si ritrova senza forza.

La ficocianina, il beta-carotene, e secondo recenti scoperte, i polisaccaridi presenti nella spirulina agiscono sul corpo stimolando il sistema immunitario. Infatti, è risaputo che il beta-carotene aiuta a prevenire gli effetti nocivi dei radicali liberi nel corpo, combatte le infezioni e favorisce i processi di depurazione.

 

Inoltre, le vitamine, l’acido gamma linolenico, gli oligoelementi, il selenio, il ferro e lo zinco presenti nella spirulina combattono la penetrazione e la propagazione degli agenti patogeni.

Degli studi hanno evidenziato l’effetto stimolante della spirulina sul sistema immunitario. Infatti l’azione dei globuli bianchi (in particolare i linfociti T e le cellule macrofaghe) è maggiore dopo aver consumato l’alga.

Inoltre, le sostanze chiamate « citochine » vengono prodotte in particolare sotto l’influenza della Spirulina. Esse hanno anche il ruolo di stimolare le funzioni immunitarie.

Energia per il corpo e per lo spirito

Evidentemente, gli atleti hanno un bisogno di una quantità di ferro superiore alla media.  Infatti, si brucia un milligrammo di ferro per ogni litro di sudore perso. Tuttavia, anche chi svolge un lavoro che richiede sforzi intellettuali ha bisogno di ossigeno perché fornisce d’energia mentale. I direttori e gli impiegati piegati dallo stress, le donne stanche per il lavoro d’impresa e il lavoro di casa e gli studenti esausti a causa degli esami possono tutti approfittare della ricchezza di ferro che si trova nella Spirulina.

Inoltre, quest’alga contiene altre sostanze nutritive, come il magnesio e la vitamina  B, che possono aiutare a concentrarsi meglio e a ridurre la stanchezza. Essi permettono di tonificare i nervi e di rilassarsi, affinché il nostro corpo possa trovare un migliore equilibrio intellettuale.

Negli anni ‘90, uno studio tedesco ha dimostrato l’effetto stimolante della Spirulina. Dopo sei mesi di uso quotidiano della Spirulina, i 27 partecipanti allo studio sono stati interrogati sul loro stato di salute. Le loro prestazioni fisiche e mentali, la loro attenzione e la loro motivazione sono migliorate in questo periodo, e per qualche partecipante sono addirittura raddoppiate.

Prevenire le malattie con Spirulina

Tante persone che desiderano fare un pieno d’energia, colmare le proprie carenze alimentari, migliorare il loro benessere, prevenire le malattie e promuovere la loro guarigione prendono la spirulina una volta al giorno.

Viene spesso consumata con un bicchiere d’acqua o una tazza di tè (senza zucchero). La spirulina miscelata con del succo di frutta, in particolare con quello di mela, ha un gusto gradevole.

Gli studenti usano le potenzialità della Spirulina soprattutto durante le sessioni di esame: aiuta a migliorare l’attenzione e la concentrazione.

Alla sera, si raccomanda di non fare uso della spirulina perché ecciterebbe troppo il corpo e causerebbe difficoltà a prendere sonno.

La Spirulina viene anche ampiamente usata durante le diete: le alghe ci forniscono gli elementi vitali per poterla seguire. Se preso da 30 a 40 minuti prima dei pasti con un bicchiere d’acqua, contribuisce anche a ridurre l’appetito.

Quando si comincia a fare uso di spirulina, è meglio iniziare con una dose giornaliera bassa in maniera che il corpo si abitui ai suoi elementi vitali di energia. Successivamente la dose può essere aumentata gradualmente.

Per avere dei risultati soddisfacenti, dovrebbe essere usata almeno tre mesi all’anno.
Per conservarla al meglio, si consiglia di metterla in un ambiente non troppo umido, lontano dalla luce e delle temperature troppo alte e accertarsi che il contenitore sia sigillato ermeticamente.

In poche parole, la Spirulina viene raccomandata come mezzo per prevenire le malattie causate dai virus e batteri perché stimola il sistema immunitario grazie alle sostanze nutritive che contiene. Essa è raccomandata alle persone che hanno difese naturali basse e che fanno fatica a combattere le infezioni durante l’inverno.