È un’alga miscroscopica, millenaria, e si nasconde bene.

Ma per nostra fortuna l’umanità è riuscita a scovarla: la Spirulina è così diventata famosa per i suoi incredibili benefici non solo a livello esteriore ma anche per curare stati di stress e di spossatezza. 

È una microalga blu-verde, ricchissima di minerali, vitamina E, vitamina B6 e vitamina C, ferro, proteine, omega-6 e beta-carotene.

Possiede proprietà fortificanti, rivitalizzanti, anti-invecchiamento, nutritive e sostiene naturalmente il paziente durante la malattia carenzecancrotiroide… 

Insomma, una miniera d’oro per i nostri organismi moderni, sfribrati da inquinamento, vita stressante e nutrienti spesso difficili da reperire. 

Proprietà anti-cancro

Sempre più studi e dati suggeriscono che la Spirulina ha effetti anti-cancro molto positivi.

È un’affermazione forte, ma alcuni test su animali lo hanno dimostrato: la spirulina può ridurre sia il rischio di cancro, sia la dimensione dei tumori!

Se vuoi approfondire la relazione tra cura del cancro e spirulina puoi leggere questo articolo.

Alito cattivo

L’Alitosi un vero handicap per le relazioni sociali.

Lo sapevi? La clorofilla della Spirulina ha un effetto antibatterico e per questo neutralizza gli odori.

Infatti la Spirulina è una preziosa risorsa di aminoacidi, inoltre, la microalga è una fonte naturale di minerali e vitamine, in particolare la vitamina B12.

La Spirulina può essere molto utile per alleviare l’alitosi, grazie alle sue proprietà disinfettanti e antisettiche, aiuta ad eliminare i batteri, per una bocca sana e fresca al 100%.

Coronavirus

La spirulina è riconosciuta come fortificante del sistema immunitario. È infatti una preziosa risorsa di amminoacidi, nonché fonte naturale di minerali e vitamine, in particolare la B12.

Insomma, un rinforzo naturale per il sistema immunitario umano, come attestano numerosi studi.

E cos’è il Coronavirus se non un attacco a testa bassa al nostro sistema immunitario? 

Diabete

Cos’è il diabete?

Il diabete è una malattia cronica che si verifica quando il pancreas non produce abbastanza insulina o quando l’organismo non è in grado di utilizzare efficacemente l’insulina prodotta. Ciò si traduce in alti livelli di zucchero nel sangue (glicemia): parliamo di iperglicemia.

Lo sapevi? L’OMS prevede che entro il 2030 il diabete sarà la settima causa di morte nel mondo.

E qui entra in gioco la spirulina. Vuoi capire nel dettaglio come? Ti consigliamo la lettura dello studio “Il ruolo della spirulina nel controllo dei livelli di glucosio e lipidi nel sangue nel diabete di tipo 2″ (reperibile QUI https://www.horus-spiruline.fr/single-post/2016/10/23/La-Spiruline-et-le-diabète).

I benefici della microalga per il diabete non sono prevedibili secondo uno schema fisso e uguale per tutti, però di una cosa siamo sicuri:

La Spirulina è ipoglicemica.

Oltre al controllo della glicemia, permetterebbe anche un controllo dei lipidi e quindi una gestione più efficace del diabete di tipo 2. Inoltre la Spirulina integra vitamine, minerali e sostanze chimiche presenti nei vegetali, come ad esempio ficocianine e clorofilla, che possono aiutare i diabetici.

Per le vitamine, parliamo in particolare di A, B12, B1, B2, B3, B6 ed E. I minerali sono in prevalenza ferro e calcio, magnesio, fosforo, manganese e di selenio.

Ma non solo! Questa piccolissima alga è utilizzata come integratore da vegani e vegetariani, perché offre una fonte naturale di 22 amminoacidi (i mattoncini che costituiscono le proteine) così come l’acido gamma linoleico, un acido grasso essenziale.

Insomma, come concludono i ricercatori dello studio che abbiamo citato poco fa:

“Questo studio ha fornito la prova degli effetti benefici della Spirulina usata come integratore sul profilo lipidico del sangue, le variabili infiammatorie e la capacità antiossidante nei pazienti con diabete di tipo 2. I risultati suggeriscono che la Spirulina è una Agente promettente come alimento funzionale per la gestione del diabete”.

Intestino

Questa alga blu-verde unicellulare ha anche delle proprietà benefiche per l’intestino.

Sul lungo periodo di assunzione infatti dovrebbe rafforzare e disintossicare la flora intestinale. In poche parole: riduce il gas intestinale mentre stimola il sistema immunitario, e la sua alta concentrazione di clorofilla aiuta a ridurre la sindrome dell’intestino irritabile.

La Spirulina aiuta anche a mantenere sani i batteri intestinali ed è spesso raccomandata per aumentare i ceppi batterici nell’intestino.

Più in generale, ha dimostrato di poter fornire un apporto positivo per chi ha disturbi digestivi, psoriasi, e squilibri ormonali. Sembrano disturbi a caso, ma in realtà presentano spesso una correlazione con lo stress della flora batterica intestinale.

Osteoporosi

Lo sapevi? La Spirulina è un alimento perfetto per il trattamento dell’osteoporosi con ridotte controindicazioni ed effetti collaterali.

Infatti la Spirulina contiene:

Calcio

Vitamina D

Proteine

Queste tre sostanze sono essenziali per aiutare a combattere l’osteoporosi in modo totalmente naturale. 

Attualmente l’unico rimedio all’osteoporosi è la prevenzione, e l’integrazione dei nutrienti necessari. Il calcio è forse il principale: fondamentale per le ossa e per la trasmissione degli impulsi nervosi ai muscoli.

Forse non lo sapevi: a parità di peso, la spirulina contiene più calcio del latte!

E ti diremo di più: è meglio del latte. Infatti formaggi e latticini acidificano il sangue favorendo la perdita di massa ossea. 

Però non prendiamocela con le nostre nonne, che ci spingevano a bere il latte fresco “perché fa bene alle ossa”…

Psoriasi

L’abbiamo già accennato: sapevi che la Spirulina ha effetti reali contro la psoriasi?

Tiroide e Tiroidite di Hashimoto

Suggeriamo di leggere l’articolo completo su Tiroide e Tiroidite di Hashimoto per saperne di più.

Solo una nota: la Spirulina è una micro alga d’acqua dolce, per questo motivo non contiene iodio nel suo ambiente naturale.

È sicura per le persone che soffrono di tiroide, però consigliamo sempre di consultare un endocrinologo per valutare le possibili interazioni con i farmaci che si stanno già assumendo.

Controindicazioni, pericoli ed effetti collaterali

Questo è di solito l’argomento spinoso quando si parla di super-nutrienti. Ma la Spirulina vince anche questa competizione: è generalmente ben tollerata e sono stati segnalati pochissimi effetti collaterali.

Unico inconveniente: se la assumete di notte, è probabile che vi tenga svegli.

In ogni caso, è consigliabile iniziare con piccole dosi e aumentare gradualmente per consentire al corpo di assimilare i nutrienti.

Una nota, in conclusione: quando parliamo di “spirulina” ci riferiamo sempre a un prodotto in purezza, e di origine unicamente naturale, come quello che vendiamo su laspirulina.it.

Gli additivi che spesso vengono aggiunti alla Spirulina in commercio possono infatti alterarne l’efficacia!

Perciò dichiariamo che non ci prendiamo la responsabilità per qualsiasi effetto collaterale provocato da prodotti non in purezza o non certificati, che non diano i risultati di cui abbiamo parlato in questo articolo.

In questa pagina troverai il nostro impegno per assicurare un prodotto sano, competitivo e risultato da test di laboratorio seri.

Scegli sempre integratori biologici, completamente naturali, e soprattutto conservati correttamente.

Su una cosa le nostre nonne avevano ragione: la salute è la cosa più importante